Ticino

Il nuovo MASI Museo d’arte della Svizzera italiana al centro LAC Lugano Arte e Cultura

Sous-titre
Un giovane cuore pulsante per il Ticino
Texte de tête

La decisione di realizzare un nuovo polo culturale sull’area del Grand Hotel Palace, maturata nel dicembre del 1999, ha segnato non soltanto il ricupero di un settore degradato della città ma un vero e proprio cambio di marcia per l’intera Lugano.

Langue(s)
Date
15. juin 2021

Musée, maison, monument

Sous-titre
L’actualité intempestive des musées d’artistes et de collectionneurs
Auteur(s)
Texte de tête

Les musées créés par des artistes et des collectionneurs sont à la fois populaires et jugés rétifs au progrès dont les grands musées seraient le lieu. La Suisse, riche en musées de ce genre, doit réfléchir à leur raison d’être et aux conditions de leur contribution à l’expérience de l’art.

Langue(s)
Date
15. juin 2021

La ricerca archeologica nel Cantone Ticino

Sous-titre
Disciplina integrante nella tutela dei beni culturali
Texte de tête

In un secolo molte sono state le occasioni per assistere a scambi di opinioni fra autorità federali e cantonali in materia di ricerca archeologica e restauro in edifici tutelati. Discussioni finalizzate a ottenere il meglio per il patrimonio mobile e immobile che è nostro compito tramandare ai posteri.

Langue(s)
Date
03. juillet 2015

L’apparato decorativo di Palazzo Civico a Lugano

Sous-titre
La declinazione di un’idea politica
Texte de tête

Tra gli edifici laici più riccamente decorati del Cantone, Palazzo Civico di Lugano è certamente uno degli esempi ottocenteschi più significativi del potere che si mette in scena: esso prende forma nella scelta dell’impianto architettonico neoclassico e nelle allegorie che celebrano la politica e il buon governo, la Repubblica e gli uomini illustri del passato.

Langue(s)
Date
02. décembre 2014

Vendemmia e... festa a Lugano

Sous-titre
Coesione tra confederati
Texte de tête

Ogni comunità, a qualunque latitudine, trasforma il raccolto delle messi e la vendemmia in un’anelata occasione di far festa insieme. Anche nella Svizzera Romanda e nel Ticino simili feste sono molto sentite. Si colorano spesso di echi patriottiche così come si arricchiscono dell’incontro fra la gente.

Langue(s)
Date
02. septembre 2014

Due «fabbriche del vetro» settecentesche

Sous-titre
Le vetrerie di Lodrino e Personico
Texte de tête

Nelle valli Leventina e Riviera sorsero nel 1736 a Personico e nel 1782 a Lodrino due vetrerie. Attive no a metà Ottocento, utilizzavano il legname delle valli che sboccano sui due paesi e, come materia prima per la produzione del vetro, il quarzo e la sabbia silicea della regione.

Langue(s)
Date
02. Mars 2014

Paesaggi di luce

Sous-titre
L’illuminazione di monumenti storici nella Svizzera italiana
Texte de tête

Tra le varie tipologie di illuminazione artificiale che si sono affermate nella seconda metà del XX secolo troviamo quella di edifici pregiati, centri storici e monumenti d’interesse storico-culturale e turistico. L’evoluzione e la percezione di questo paesaggio notturno inscenato sono qui esaminate attraverso alcuni esempi relativi alla Svizzera italiana.

Langue(s)
Date
01. septembre 2013

Il gusto per l’ornato

Sous-titre
Breve storia di un decoro neoclassico nel castello della famiglia Trefogli a Torricella
Texte de tête

Marco Antonio Trefogli, ornatista neoclassico al servizio di Felice Giani, Giocondo Albertolli e Pelagio Palagi, decorò attorno alla ne degli anni ‘40 dell’Ottocento due sale e un terrazzino al piano terra del castello di famiglia.

Langue(s)
Date
01. avril 2013